Il dono della vita

“Voglio ringraziarti, Signore, per il dono della vita. Ho letto da qualche parte che gli uomini sono angeli con un’ala soltanto: possono volare solo rimanendo abbracciati. A volte, nei momenti di confidenza, oso pensare, Signore, che anche Tu abbia un’ala soltanto; l’altra la tieni nascosta, forse per farmi capire che Tu non vuoi volare senza di me: per questo mi hai dato la vita, perché io fossi tuo compagno di volo. Insegnami, allora, a librarmi con Te, perché vivere non è trascinare la vita, non è strappare la vita, non è rosicchiare la vita. Vivere è abbandonarsi, come un gabbiano, all’ebbrezza del vento; vivere è assaporare l’avventura della libertà; vivere è stendere l’ala, l’unica ala, con la fiducia di chi sa di avere nel volo un partner grande come Te.”

Antonio Bello

Buon Anno!!!

“Capodanno non è altro che una metafora dell’esistenza umana. E’ la rappresentazione  collettiva di una fine intangibile seguita da un inizio sconosciuto, un passaggio necessario per lasciarsi alle spalle al passato e concentrarsi sul momento presente, una morte simbolica preannunciata da auguri e baldorie. Colui che comprende il vero valore di tale celebrazione, non ha paura della morte, poichè la morte non è altro che il risveglio intorpidito e sconvolto del primo giorno dell’anno, con la testa ancora immersa nei fiumi di ricordi nebulosi, annebbiati dall’alcol, e lo spirito leggero che anela al Nuovo”.

Irene

Vril

“Come fa il Mago ad accumulare il Vril?”

Praticando l’Astinenza.

Non ha nulla da spartire con l’astinenza sessuale, che al limite ne è solo un aspetto marginale. La vera abstinentia concerne dapprima il parlare e, successivamente, anche il pensare. L’autentica Astinenza è un’astinenza da parlare meccanico, quindi, prima di tutto, dalla lamentela e dai giudizi, che sono sempre solo re-azioni all’ambiente esterno.

Nel lamentarti di qualcuno o di qualcosa sprechi la tua energia e ti è impossibile conservare il tuo Vril all’interno. E un Mago senza il suo Vril non possiede alcun potere, è come sottrargli la Bacchetta Magica. Il Vril è l’energia della Bacchetta Magica.”

Salvatore Brizzi Draco Daatson

 

Auguri Nico!!!

“Dio ci ha inviato solo Angeli. Quelle persone ti hanno portato dei doni, progettati per aiutarti a ricordare Chi sei realmente. E tu hai fatto la stessa cosa per gli altri. Quando tutti noi saremo alla fine di questa grande avventura, lo vedremo con chiarezza e ci ringrazieremo a vicenda.”

Neale Donald Walsch