Scienza e pensiero

“Il problema sul quale si bloccano gli scienziati è quello del pensiero. Il pensiero non possiede né materia né energia, eppure questi uomini di scienza non possono sfuggire al ruolo predominante che esso svolge in qualsiasi loro attività. La logica esiste nel pensiero. I numeri esistono solo nel pensiero. Io non mi arrabbio quando gli scienziati dicono che i fantasmi esistono solo nel pensiero. È quel ‘soltanto’ che mi manda in bestia. Anche la scienza esiste soltanto nel pensiero.

Le Leggi della natura sono invenzioni umane, come i fantasmi. E così le leggi della logica e della matematica. Tutte queste benedette cose sono un’invenzione dell’uomo, compresa l’idea che non lo sono. Al di fuori dell’immaginazione umana il mondo non esiste, è un fantasma, e nell’antichità era riconosciuto come tale. È governato da fantasmi. Vediamo quello che vediamo perché ce lo fanno vedere i fantasmi di Mosè e di Cristo e del Buddha, e di Platone, e di Cartesio, e di Rousseau e di Jefferson e di Lincoln. Newton è un fantasma molto bravo, uno dei migliori. Il vostro buon senso non è altro che il miscuglio delle voci di migliaia e migliaia di questi fantasmi del passato. Fantasmi che cercano di trovare il loro posto tra i vivi.”

Robert M. Pirsig Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...